DG Mosaic | Texture e materiali: il valore della decorazione

21 Ottobre, 2016 7:23 pm Scritto da Paolo VISIONINTERNE

Palazzo Morando, in occasione del lancio della nuova collezione TRAME, ieri sera DG Mosaic ha organizzato un Talk in collaborazione con Elle Decor Italia

talk-dg-mosaic-palazzo-morando-milano

DG-Mosaic-Talk al Palazzo Morando Milano

Nuova collezione TRAME – DG Mosaic organizzato il talk: Texture e materiali: il valore della decorazione

Ieri sera nella cornice della suggestiva installazione Elle Decore Grand Hotel in mostra presso Palazzo Morando a Milano, DG Mosaic ha riunito i professionisti dell’architettura, del design e della moda dando vita ad una discussione sul ruolo della decorazione nel design contemporaneo.

Noi di SSL-SilvanoMariani abbiamo partecipato all’interessante evento e vi raccontiamo un po’ chi c’era e cosa si è detto nel Talk.

La discussione guidata da Livia Peraldo Matton, Editor in Chief di Elle Decor Italia, ha visto l’avvicendarsi tre giovani creativi che nei loro progetti affrontano il tema del decorativismo in maniera del tutto innovativa:

dg-mosaic-paula-cademartori-matteo-cibic-andrea-radice-palazzo-morando

Paula Cademartori
Uno dei talenti più emergenti e quotati nel panorama della moda e del lusso internazionale, creative director e founder del marchio della pelletteria luxury made in Milan Haute de gamme Paula Cademartori , ha raccontato la propria esperienza nel mondo della moda approfondendo l’aspetto decorativo nei suoi progetti.

Nelle realizzazioni della Designer italo-brasiliana, molto apprezzata per le sue creazioni dal mood giocoso e vivace, campeggiano i motivi iconografici dell’art nouveau e intricati mosaici di pellami pregiati.

Matteo Cibic
Product designer conosciuto per i suoi oggetti antropomorfi, dalle forme ludiche e divertenti. Oltre al notevole portfolio di collaborazioni con i marchi internazionali, vanta l’esposizione delle sue creazioni in alcuni fra i più rinomati musei d’arte contemporanea.

Matteo Cibic progetta principalmente oggetti per la casa come lampade e mobili. Appassionato di tutto quello che è “extra-ordinario” ama le incursioni nell’arte e nella moda.

Con le sue realizzazioni costruisce nuovi immaginari per la casa, progetta oggetti di lusso contemporanei che portano con se funzioni ludiche e inattese. Creazioni che stupiscono e rendono il quotidiano più speciale, realizzate con materiali rari e lavorazioni particolari.

Andrea Radice
Giovane architetto con forte sensibilità e visione artistica fa parte del team di designer di DG Mosaic. Imprenditore di seconda generazione, è Founder di un progetto d’impresa Made In Italy: un materiale nuovo, una Glass Skin ottenuta da un processo high-tech. Dalla tradizione del mosaico a duttile strumento espressivo per designer visionari.

DG Mosaic: il lancio della nuova collezione TRAME

Il brand DG Mosaic ha illustrato al pubblico le tecnologie e i materiali innovativi che l’azienda impiega nella realizzazione dei mosaici, la collaborazione con i creativi e i nuovi territori che stanno percorrendo nell’applicazione del mosaico.

dg-mosaic-nuova-collezione-trame

dg-mosaic-nuova-collezione-trame

DG Mosaic nasce da un sogno di Dino Radice e di sua moglie Giovanna: “voglio vedere brillare gli occhi di chi guarda le nostre creazioni”.

Un’impresa Italiana che vanta un esclusivo Headquarter e una produzione totalmente italiana alle porte di Milano, un impresa che ha reinventato il mosaico in vetro grazie alla nanotecnologia, un materiale inedito dalle prestazioni in passato ritenute inimmaginabili.

La famiglia Radice, grazie al forte spirito imprenditoriale e all’alta sapienza artigianale è riuscita a reinterpretare l’antica arte del mosaico, perseguendo e riuscendo nel progetto di rendere il mosaico in vetro libero dai soliti cliché.

Siamo certi che in vista della nuova collezione TRAME, DG Mosaic offrirà ancora una volta a Designer e Architetti nuove forme di espressione!

 

Categoria: ,

Scritto da Studio VISIONINTERNE

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attendere prego