Come scegliere la struttura della tua cucina

7 Dicembre, 2019 8:47 am Scritto da Paolo VISIONINTERNE

Progettare la cucina non è facile.

Uno studio corretto dello spazio disponibile dell’ambiente è il primo passaggio da fare per strutturare una cucina, seguito da un rilievo misure appropriato.

Da qui si può iniziare a sviluppare la cucina in base ai tuoi gusti e le tue abitudini per far diventare questo luogo indispensabile della casa pratico e funzionale.

In questo articolo ti aiutiamo a farti chiarezza sulla fattibilità e sviluppi di cucina a livello progettuale illustrandoti alcune possibiltà di forme più congeniali.

Cucina Lineare

La cucina linerare è caratterizzata da una sola lunga parete dove gli arredi si sviluppano con elettrodomestici e pensili che scorrono lungo il muro principale.

Cucina a sviluppo parallelo

Questa soluzione è utilizzata soprattutto quando non si ha abbastanza spazio e se gli ambienti sono stretti.

Ideale per chi ama un luogo più raccolto e intimo in grado di dare calore.

Solitamente le basi sono posizionate lungo una parete insieme alle colonne con incasso forno, frigo e dispensa attrezzata, mentre di fronte è ricavato un piano lavoro con fuochi e lavelli, sotto il quale trovano spazio altri pensili generalmente utilizzati per le pentole.

Cucina con penisola

Idele per chi adora fare snack, la cucina con penisola è caratterizzata da un piano che sporge per pranzi veloci, oltre a diventare una soluzione interessante per separare un open space.

 

Lo snack è solitamente un prolungamento del top e spesso caratterizza e valorizza la struttura cucina che è disposta in parallelo nella maggior parte delle soluzioni.

Cucina con isola

La classica zona attrezzata è disposta lungo una o più pareti, mentre al centro è posizionato un blocco indipendente e di misure diverse a seconda delle esigenze. È caratterizzato da un comodo piano lavoro che può diventare anche una piccola zona snack.

La cucina con isola non richiede necessariamente ambienti molto grandi, ed è ideale in spazi open space.

Studiare la stanza con l’aiuto di un professionista, pensare le caratteristiche del tuo ambiente e prevedere come queste condizioneranno le scelte progettuali.

A chi rivolgersi

Sei interessato ad avere maggiori consigli su come strutturare in modo corretto la tua cucina?

Vieni a vedere la tua cucina con la Realtà Virtuale Immersiva , in grado di farti vivere in anteprima nel vero senso della parola gli spazi della tua futura casa.

Curioso di sapere meglio di cosa si tratta?
Prenota qui la tua prova gratuita >>> http://bit.ly/2ContactVI

Categoria:

Scritto da Studio VISIONINTERNE

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attendere prego